Fonte http://www.pambianconews.com

Rifle torna ‘on air’ dopo la ristrutturazione

Dopo la ristrutturazione societaria attraverso cui è recentemente passataRifle torna con una nuova campagna per l’autunno-inverno 2015. Il marchio di Barberino di Mugello ha scelto per il ritorno un’adv fortemente evocativa: un uomo e una donna – ritratti dal giovane fotografo Mattia Tacconi – emergono da una foresta con sguardo sicuro. L’immagine che ne deriva è dedicata  a un target più adulto e consapevole, pur raccogliendo i simboli che hanno fatto il dna del marchio, dal fucile al legno fino al cuoio, un omaggio all’origine del nome Rifle, che nel dopoguerra campeggiava sui pontili delle navi sulle vecchie casse di legno contenenti fucili. L’immagine, provocatoria e bellicosa in apparenza, in realtà cela un messaggio pacifista: dalla canna del fucile imbracciato dal modello sbucano dei fiori.

Leave a Reply